2008

18 gennaio: Anna è stata accettata alla Sezione Primavera, per bambini dai 24 ai 36 mesi, della Scuola Materna che ha frequentato anche Andrea!!! Dal 1° settembre andrà a scuola!!! Davvero non mi sembra vero!!!
Come reagirà? In teoria, bene, perchè tutti i giorni si mette il grembiule del fratello (in qualche modo, eheheheh...) e dice: "Vado a scuola!" e raggiunge la porta di casa, dopo un minuto torna indietro e mi dice: "Sono tornata!".
Allora io le chiedo: "Cosa hai imparato?" Lei risponde: "Inglese e matematica!" Insomma, una comica!!!
Ma poi? Io le sto facendo vedere le fotografie di Andrea quando era al nido e alla scuola materna, le dico che lì la mamma non c'è, che ci sono le maestre e tanti bambini con cui giocare..... Mah.... Staremo a vedere, sono curiosa....

25 gennaio: Oggi abbiamo portato Anna a fare una visita NPI e abbiamo deciso che non la porteremo più!
Innanzitutto, la Dottoressa che ha visitato Anna era la prima volta che la vedeva e non sapeva nulla della sua storia.
Ma dov'è finita la cartella clinica di Anna con le annotazioni dei medici che l'avevano visitata prima???
Ho quindi raccontato la sua storia e ho mostrato alla Dottoressa tutte le valutazioni precedenti. Ho detto che Anna cammina da sola da circa 3 mesi e che è una bambina molto tranquilla che passa il suo tempo a guardare i suoi libri, a giocare con i suoi pupazzi e le sue bambole, a giocare a fare la spesa o a cucinare...Mangia da sola con il cucchiaino e sta imparando a bere da sola portandosi il bicchiere alla bocca con entrambe le mani.
Anna è stata bravissima e nonostante fosse la prima volta che incontrava questa Dottoressa, si è relazionata benissimo con lei, ha giocato con i giochi che le proponeva, le ha parlato, l'ha chiamata...
Mi sono portata i suoi libri preferiti e la Dottoressa ha visto che Anna sa a memoria le filastrocche e ha sentito come parla.
Naturalmente io sono molto fiera di Anna e ritengo che sia un miracolo. L'ho detto anche alla Dottoressa!
Valutazione finale: dobbiamo fare in modo che Anna diventi più autonoma nei movimenti, dobbiamo farle fare le scale in modo che impari a farle da sola, dobbiamo farle fare alcuni semplici giochi con la palla perchè prenda più coscienza del proprio corpo. Dobbiamo tornare da lei a maggio e se non sarà ancora in grado di fare certi movimenti dovrà fare delle sedute di psicomotricità!
Il linguaggio è adeguato all'età.

Sono delusa...
Credo che i bambini abbiamo tempi diversi per apprendere le cose, compresi i movimenti!
Considerando che ha iniziato a camminare solo 3 mesi fa, credo che sia questione solo di dare ad Anna del tempo e poi salterà, si arrampicherà, correrà, farà le capriole come tutti gli altri bambini!!!


25 febbraio: Mi sono detta: "Dato che ad Anna piace tanto ascoltare le favole e che ho finito di sciare con Andrea, li porterò entrambi a teatro a Verona!"
Così ieri pomeriggio ho svegliato Anna (poverina...), l'ho vestita e siamo andati tutti e quattro a Verona al Teatro Filippini.
Abbiamo visto "Il brutto anatroccolo" e ci siamo divertiti un sacco!
Anna è stata bravissima, attenta alla storia, divertita nel vedere i vari personaggi (mamma anatra, gli anatroccoli, il brutto anatroccolo, il gatto, il maiale, il gallo, le galline, il gufo, le papere, il cane e il cacciatore, i cigni...), batteva le mani e rideva....

Un bel pomeriggio insomma!!!

Sono felice!!!

2 marzo:Seconda domenica a teatro! Titolo dello spettacolo "Cartacantastorie". Spettacolo veramente molto carino!!!
La cosa che più mi è piaciuta è stata l'utilizzo di tre canzoni che Anna e Andrea conoscono benissimo: "Ci vuole un fiore", "C'era una casa molto carina", "Alla fiera dell'Est".
Quindi Anna è stata attentissima perchè mentre l'attrice cantava cantavamo anche noi!!!
E il bello è che non lo sapevo!

www.cartacantastorie.blogspot.com

Bellissimo!

14 marzo: Alle ore 01.55 di stanotte è nato Raffaele!!! Dopo ben 27 ore dalla rottura delle membrane (....) ha visto la luce questo bambolotto di 4,2 kg. e 54 cm di lunghezza! Sta benissimo ed è bellissimo!


22 marzo:Stamattina siamo andati tutti e quattro in piscina!!! Per Anna è la prima volta dopo le vacanze dello scorso giugno. E' stata bravissima!!! Siamo riusciti anche a farle mettere la testa sott'acqua dicendole di soffiare sulle candeline e lei non ha pianto!!!!!!!!!!!! Poi quando siamo usciti ha detto: "Bello nuotare in piscina!"
E' adorabile!!!
E' stata una bellissima mattina!!!

23 marzo: Stamattina alle 6.20 mi sono svegliata sentendo Anna che rideva nel sonno!!!
Capita spesso e ciò mi riempie di gioia!
Chissà cosa stava sognando....

27 marzo: Stamattina ho portato Anna dal dermatologo perchè ha delle macchioline bianche sulle gambe (pitiriasi alba) e una macchia rossa che si sta squamando sulla spalla destra (eczema nummulare).
Mi ha spiegato che sono chiari segnali di una probabile familiarità alle allergie (polvere, pollini, pelo di animali ecc.). Fino ai 4 anni di età non si fa nulla a livello di cure mediche. Quindi aspettiamo...
Nel frattempo devo applicarle sulla pelle 2-3 volte al giorno una crema agli Omega 6 e alla vitamina B3 perchè è come se la sua pelle avesse perso lo strato di grasso che la protegge e si secca moltissimo. La crema che ho comprato si chiama EXOMEGA per pelli a tendenza atopica della A-Derma. Ripristina le normali barriere epidermiche

28 marzo: oggi ho portato Anna dall'oculista che mi ha detto: "Signora la bambina è strabica. Qui non collaborerebbe, deve portarla dall'ortottico!". Fortunatamente, dicendo che la bambina è un'ex-prematura, al Civile di Brescia ci hanno trovato un buco per giovedì prossimo.

3 aprile: siamo andati a fare la visita ortottica e nonostante i pianti di Anna, sono riusciti ad escludere problemi al fondo dell'occhio. Abbiamo raccontato la sua storia e portato le fotocopie della cartella clinica e dei follow-up e ci hanno mandato in neuropsichiatria per escludere problemi legati al nervo ottico. Non abbiamo capito bene, comunque ci hanno detto che se fosse stato un adulto ci avrebbero mandato in neurologia.
Siamo quindi andati in neuropsichiatria, dopo esserci persi un po' di volte (l'ospedale è enorme), e ci hanno detto, dopo aver spiegato la situazione, di tornare nel pomeriggio alle 14.30 così la dottoressa di turno l'avrebbe visitata subito. Quindi siamo andati a mangiare qualcosa e siamo tornati in ospedale, ma Anna si era addormentata!!! Così un primo medico specializzando ha iniziato a chiederci un po' di informazioni per creare la cartella, intanto Anna dormiva in braccio a Rudy. Dopo una mezz'oretta di intervista, Anna si è svegliata ed ha iniziato a giocare con i giochi che c'erano nella stanza. E' poi arrivata la dottoressa di turno che ha voluto sapere tutto daccapo e ha visitato Anna. Abbiamo raccontato loro dell'ultima visita dal NPI di Mantova, insomma, ha detto che Anna è una bambina perfettamente normale, lo sviluppo psicomotorio è nella norma e buono lo sviluppo del linguaggio e buona la capacità di relazionarsi. Ci consigliano, solo per la sua storia di ex-prematura estrema, di fare una risonanza magnetica alla testa in anestesia totale .
Dobbiamo tornare in oculistica per la visita oculistica il 12 maggio dopo averle messo una goccia di atropina negli occhi al mattino e alla sera per una settimana. Solo dopo questa visita e il responso dell'oculista, decideremo se farle fare la risonanza.
La visita della NPI è stata sicuramente molto molto più accurata dell'altra, nonostante non fosse programmata. Siamo stati in reparto fino alle 16.15!!!

Mi immagino già le urla di Anna quando dovremo metterle le goccine negli occhi....

4 aprile: mi ha telefonato il NPI specializzando che ci ha visitato ieri: NON RITENGONO PIU' NECESSARIA LA RISONANZA MAGNETICA!!!!!!!!!!!!!
Non ci mettono in lista d'attesa perchè stamattina hanno parlato del problema di Anna con un'altra NPI e un oculista e hanno deciso che Anna è "bella neurologicamente" e non vogliono sottoporla a troppe radiazioni e all'anestesia totale. Vogliono vedere la visita oculistica.
POSSO TIRARE UN RESPIRO DI SOLLIEVO????

Aspettiamo ora il responso della visita oculistica!

6 aprile: Ultima domenica della stagione a teatro, domenica 6 aprile: "Aladino".
Anna, questa volta, si è un po' spaventata perchè c'era una signora che faceva la parte di una strana vecchina che raccontava le fiabe ai bimbi, camminava tutta piegata in avanti e aveva un bastone. Stranamente Anna voleva uscire e continuava a ripetere che aveva paura!
Allora Rudy l'ha presa in braccio e si è allontanato per qualche minuto.
Poi sono arrivati i vari personaggi della favola: Aladino, la principessa Jasmine, il sultano, il mago Jafar e il Genio!!!
Allora si è calmata e ha seguito con la solita attenzione lo spettacolo, battendo le mani felice!
Ora riprenderemo a ottobre!!!

Il 14 aprile di 2 anni fa portavamo a casa Anna!!!!!!!!!!!!!

Bellissima, dolce e cara Anna sei arrivata con tanto anticipo da farci tremare di paura.....
Ora riempi la nostra vita con la tua simpatia, la tua dolcezza, la tua spontaneità, le tue canzoni, le tue filastrocche, il tuo amore.....
GRAZIE DI ESISTERE, AMORE MIO!!!!

16 aprile: ho caricato su Youtube due filmatini fatti con il cellulare:

 

21 aprile 2008: In questi giorni ho notato che Anna sta diventando una vera e propria perfezionista della lingua italiana!!!
Mi spiego meglio: prima diceva BU, ora BLU; prima diceva LIBO, ora LIBRO; TIGO, ora TIGRO...
Posso dire che sono orgogliosa di lei?

Una sua frase di stasera a cena: "Mamma, mi piace proprio questo brodino!"

Maggio 2008: Io adoro cantare.
Ho sempre adorato cantare, anche in macchina mentre guido. Facevo parte anche del coro della chiesa in gioventù!
Quando è nata Anna, si è come rotto un incantesimo. Non riuscivo più a cantare e mi rifiutavo di ascoltare qualsiasi tipo di musica. Non sopportavo neppure la radio accesa in TIN, tanto che a volte mi alzavo dalla mia poltroncina di fianco all'incubatrice di Anna e andavo ad abbassare il volume...

Ora che la vita è tornata a sorridermi, io sono così felice che ho ripreso a cantare! Così sto insegnando ad Anna, come già ho fatto con Andrea, le canzoni che più mi piacciono.

Tempo fa ho cantato ad Anna la prima strofa e il ritornello di "Acqua azzurra, acqua chiara" e lei che mi chiede di ricantarla e allora io ricanto, ricanto...

Due sere fa a letto prima di dormire, dopo le solite letture serali (che sceglie lei!!!) Anna comincia a cantare:

Ogni notte ritornar
per cercarla in qualche bar
Domandare: "Ciao, che fai?"
e poi uscire insieme a lei
Ma da quando ci sei tu
tutto questo non c'è più
Acqua azzurra, acqua chiara
con le mani posso finalmente bere
(a questo punto io canto la musichetta dicendo NANANAA)
NANANAA
Nei tuoi occhi innocenti
posso ancora ritrovare
il profumo di un amore puro
puro come il tuo amor....


E' la più bella versione di questa canzone che io abbia mai sentito........
E la gioia di sentirla cantare da questa bimbetta di due anni è indescrivibile....

12 maggio 2008: abbiamo fatto la visita oculistica.
Chiaramente Anna è stata l'unica a piangere e ci hanno rimandato fuori....Siamo rientrati per ultimi e finalmente si è lasciata visitare (visita di 2 minuti!). Ci hanno detto che non ha bisogno di nessuna correzione per la vista, ci vede bene. Ma ci hanno consigliato un occhialino da mettere tutto il giorno senza occlusione (per ora) per lo strabismo. Poi il 27 giugno abbiamo una visita di controllo e lì si valuterà se l'occhialino deve avere o no una lente tappata.
Il problema è: ANNA NON VUOLE INDOSSARE GLI OCCHIALI!!!!!!!!!!!!
Li abbiamo già ritirati dall'ottico, ma lei li fa volare!!!!!
Ora io sono al lavoro e non posso certo parlarle a distanza.... Abbiamo comprato l'elastico per farglieli tenere addosso..... Stasera proverò a convincerla.....

14 maggio 2008: NOTIZIONA: stamattina il papà di Anna (da vero poliziotto) le ha detto chiaramente e a voce un tantino alta che se li devo mettere e lei ha obbedito!!!
E ce li ha ancora su!!!!!!!!!

25 maggio 2008: da un paio di giorni le sto insegnando "La canzone del sole" e lei stasera mentre cantavo cantava le parole finali di ogni strofa.
Ad un certo punto ho sbagliato e lei mi ha corretto con la parola giusta!!!
Ha una memoria di ferro!!!
E poi è particolarmente intonata!!!
Troppo carina....

15 giugno 2008:
Quest'anno le vacanze sono andate proprio bene! Nessun incidente (l'anno scorso mi ha punto sotto il piede un pesce chiamato spiderfish), per fortuna nostra!
Anna e Andrea si sono divertiti moltissimo e noi con loro!
Le uniche note dolenti sono stati i viaggi di andata e ritorno da Rodi.
Viaggio di andata: partenza posticipata di 7 ore. Dovevamo partire alle 14 e invece siamo partiti alle 21 e siamo arrivati in albergo alle 3 (ora locale). Arrivati in camera, poichè c'era caldissimo, abbiamo aperto le finestre non avendo capito se funzionava o meno l'aria condizionata (eravamo un po' rimbambiti...) e, orrore, è entrato un esercito di zanzare. Ci hanno mangiati!!! Al risveglio, sembravamo colpiti da una strana malattia tante erano le macchie rosse disseminate sui nostri corpi!
Quindi il primo giorno di vacanza è stato speso alla ricerca di zampironi, autan, creme anti punture.....
Poi abbiamo capito come funzionava l'aria condizionata e NON abbiamo più aperto le finestre di sera!!!!!!!!
Le nostre giornate passavano all'insegna dei giochi in spiaggia con la sabbia e i sassi, giri in pedalò, tuffi in piscina (l'acqua del mare era freddina!), giochi al parchetto dell'albergo e rilassamento totale!
Anna faceva colazione con PROSCIUTTO E SALSICCE E PANE, le volevo dare lo yogurt greco (strabuono) ma mi diceva: "Mangialo tu!!!", latte e cereali niente, biscotti e latte niente, biscotti e the niente, frutta fresca niente.....
Era un problema anche farle fare il riposino pomeridiano perchè mi diceva: "Voglio stare qui (piscina) tutto il giorno!" e infatti gli ultimi giorni si è fatta i pisolini sul lettino in piscina!!!
Ogni giorno mi chiedeva: "Dove siamo?" e qualche giorno prima del rientro mi chiedeva quando saremmo tornati a casa!!!
La sera c'era la Baby Dance con tutte le classiche canzoncine (Il coccodrillo come fa? - Il ballo del qua qua - Il catalicammello - Gioca jouè - ecc.) e lei cantava e ballava in braccio a me, non ballava da sola perchè era una delle più piccoline e siccome, come mi dice lei "Mamma, io sono un po' timida!", preferiva restare in braccio!
La settimana scorsa abbiamo noleggiato una macchina per tre giorni e la mattina abbiamo fatto qualche escursione: Rodi - la valle delle farfalle - Lindos. Anna è stata bravissima, curiosa e attenta!
Quando ha visto le farfalle ha esclamato: "Me-ra-vi-glio-seeeee!" e noi siamo rimasti senza parole....
Il viaggio di ritorno: partenza dall'albergo alle 23.20 arrivo a Verona 3.30 arrivo a casa 4.30 circa del mattino...
Anna non ha chiuso occhio fino a quando ci siamo seduti sull'aereo!
Ha dormito fino all'arrivo a Verona, poi, come se niente fosse, è rimasta sveglia fino al ritorno a casa e poi voleva giocare!!!!
Sono riuscita a farla riaddormentare alle 5 passate e ha dormito fino alle 11 di domenica mattina!

Insomma, ci siamo rilassati e divertiti! Ci voleva proprio!

27 giugno 2008: abbiamo portato Anna a fare la visita ortottica.
E' stata bravissima (non senza qualche lacrimuccia perchè all'inizio non voleva farsi visitare...): hanno provato a farle leggere sul tabellone luminoso le figure (casetta, sole, bambina, fiore, barca, pesciolino) e, nonostante l'età (queste prove le fanno dopo i tre anni), è riuscita a leggere anche con un occhio bendato!
Per ora non facciamo l'occlusione perchè gli occhi lavorano entrambi. Deve continuare a portare gli occhialini (che ora si toglie raramente) e torneremo a fare la visita a fine agosto.

18 luglio 2008: siamo andate a comprare bavaglie, asciugamani e sacchetta per la scuola dell'infanzia!!! I grembiulini, invece, li abbiamo dovuti ordinare perchè della misura più piccola dei 3 anni non ci sono... Andremo a prenderli a fine luglio. Ci stiamo preparando per la scuola...

Lunedì 1 settembre 2008: Inizia l 'avventura della scuola dell'infanzia.

Anna comincia l'inserimento a scuola.
Farà due ore a scuola dalle 9 alle 11.
Piangerà??? Piangerò???
Sono sicura che le farà bene questa esperienza, ma sono anche un po' in ansia per il distacco...
Ho chiesto ad Andrea se si ricorda dei pianti disperati che faceva quando lo lasciavo all'asilo e mi ha risposto di no...
Però quando li senti piangere... è dura...
Vedremo lunedì...

Allora...
Finchè sono stata con lei, tutto ok. Quando ho cominciato a dirle che andavo a lavorare e che sarei tornata alle 11, ha iniziato a piangere! "Vengo a lavorare con teeee...."
Quindi sono rimasta lì ancora un pochino, poi, aiutata dalla maestra, le ho detto che andavo e sono uscita. Ho ascoltato dietro la porta per assicurarmi che non piangesse e sono andata via.
Sono tornata dopo un'ora e mezza e l'ho trovata in lacrime, con gli occhi gonfissimi. Ha pianto sempre...
Quando si è calmata un po' le ho chiesto perchè aveva pianto e lei mi ha risposto: "Perchè gli altri bambini piangevanooooo...."

Che magone....

Speriamo che domani vada meglio...

Ultime notizie: ieri sono stata con lei un'ora e continuava a dirmi che voleva venire a lavorare con me. Ha pianto parecchio anche quando ero con lei. Poi sono andata via per mezz'ora. Mi hanno detto che si è calmata e ha giocato un po'. Poi sono usciti in cortile e lì ha avuto un problemino con un bimbo e si è rimessa a piangere....

3 settembre
Appena sveglia mi ha detto: "Io voglio restare a casa!". Bell'inizio di giornata.......
Poi non voleva che la lavassi e la vestissi.....
Siamo arrivati a scuola e mi diceva "Io vengo a lavorare con te...."
Sono stata con lei un'ora anche stamattina e ha sempre pianto.... Voleva andare in cortile a giocare, ma siccome stanotte c'è stato un mega temporale c'era tutto bagnato e non poteva scendere.... Altre lacrime....
Sono andata via e la sentivo piangere fin giù in strada........ Sono tornata e piangeva......

Quando andiamo via le dico di salutare le maestre e lei, tutta sorridente: "Ciaoooooo!"
Allora le dico di dire alle maestre che si vedranno all'indomani e lei dice: "Ci vediamo domaniiiiiiiii!"

Boh............

Ci sono alcuni bimbi che non piangono per niente e giocano tranquillamente tutto il tempo, soli soletti....
Altri che urlano disperati tutto il tempo...
Che strazio....

4 settembre

Lacrime, lacrime, lacrime ancora.....
Ha giocato, ma piangeva....
Stamattina mi ha fatto tanta tenerezza perchè, dopo essersi appoggiata sulla mia spalla con il naso e gli occhi umidi, mi ha detto: "Mammaaaaaa, ti ho sporcato la magliettaaaaaa....."

5 settembre

Stamattina si sveglia tutta contenta, facciamo colazione, ci laviamo, ci vestiamo e usciamo... Arriviamo a destinazione, parcheggio la macchina e a questo punto Anna mi chiede: "Ma dove stiamo andando?"
Le rispondo: "A scuola!"
Allora lei inizia a frignare... La rassicuro dicendole che starò un po' lì con lei, che poi la andrò a riprendere... Entriamo in classe: tragedia!!! Pianto disperato...
Poi arriva la sua educatrice e mi dice che ieri Anna le ha detto che piangeva perchè "la mamma è triste"... Io rimango stupita e dico a mia figlia che non sono triste!
La maestra ci fa sedere ad un tavolo e comincia a chiedere ad Anna cosa le piacerebbe fare e lei non risponde... Poi le dico di guardare il libro con la storia dei tre porcellini e lei dice a me di leggerglielo. La maestra allora interviene e dice: "Posso leggerlo io?"
Anna risponde di no, "lo legge la mamma!" e giù lacrime...
Vi confesso che a questo punto piangevo pure io...
Allora dico ad Anna di stare con la maestra perchè dovevo andare in bagno, non volevo che mi vedesse piangere... Sento la maestra dire ad Anna: "Andiamo in cortile?" e senza aspettare la sua risposta la prende e la porta giù...
Io mi nascondo e osservo... Non smetteva di piangere neppure per un minuto e continuava a ripetere: "Questo posto non mi piaceeeeeee! Voglio andare a lavorare con la mammaaaaaaa! Voglio uscireeeeeeeee......"
Ragazze, io stavo male e me ne sono andata......
Sono tornata dopo un'ora e mezza.
L'ho trovata relativamente tranquilla, ma appena mi ha vista ha iniziato a piangere...
Quindi la maestra mi ha detto che Anna è stata tranquilla finchè poteva fare quello che voleva lei...ma che appena la maestra le diceva di fare qualcos'altro iniziava a piangere.
La maestra è giunta alla conclusione che Anna è una bambina molto sveglia, che sa esattamente quello che vuole e come ottenerlo... Tra l'altro non gioca con nessuno...
Io, nel mio magone, ho pensato addirittura di smettere di portarla... Ma credo che sia la mossa più sbagliata: Anna capirebbe di avere vinto! E l'anno prossimo farebbe le stesse scene...e avrebbe maggiori difficoltà di inserimento perchè si troverebbe con bambini anche molto più grandi di lei...
Appena uscite è tornata la solita Anna, dolce e affettuosa!

Poi ho portato sia lei che Andrea in un centro commerciale dove ci sono le giostrine...
La metto sulle giostrine, giochiamo un po' e poi dico: "Adesso andiamo a mangiare!"
Li porto in un posto che conoscono bene, siamo già stati più volte a mangiare.
Prendo un piatto di gnocchetti al pomodoro per entrambi e Anna si è rifiutata di mangiarli!!!! Ne ha mangiati solo 2!!!!
Motivo: voleva andare ancora sulle giostrine!!!!
Allora le ho detto: "Vabbè! Se non hai fame, mangerai dopo!"
Non l'ho portata sulle giostrine e dopo aver fatto un po' di spesa siamo tornati a casa.

In macchina.
Andrea mi chiede di mettergli una canzone che gli piace. Lo accontento e subito lei: "Non mi piace questa canzone! Metti quella dei bambini!"
Allora, mi sono girate veramente e le ho risposto (senza tradire la mia indisponenza!): "Adesso ascoltiamo quella che piace ad Andrea, poi ascolteremo la tua!"

A casa.
Si chiude in cucina per giocare a "io busso" e tu mi apri.
Giochiamo un po' così e dopo un paio di minuti sento "schack, schack" sul pavimento... Apro la porta della cucina e la trovo intenta a svuotare la sua bottiglietta dell'acqua sul pavimento e a giocare con l'acqua e lei tutta bagnata...
Allora le tolgo i vestiti e lei se ne corre in giro tutta nuda per casa. Torniamo in cucina, le dico di non entrare perchè c'è tutto bagnato e lei mi guarda e mi dice: "Che disastroooo!"

COSA DEVO FARE??? E' una peperina!!!

8 settembre

Eccomi qui per l'aggiornamento quotidiano!
Oggi, naturalmente, ha pianto! Ma quando sono andata via mi ha salutato con un "Ciaoooooo" fra le lacrime...
Sono andata a riprenderla alle 12.40 e, naturalmente, non ha mangiato niente!
La maestra mi ha detto che da domani torniamo a fare solo le due ore...

Sarà dura...

9 settembre

Ha pianto anche oggi....
Sono stata con lei 40 minuti e non ha smesso un attimo...
Sono tornata a prenderla dopo un'ora e mezza e la maestra mi ha detto che per un po' si era calmata, ma che si metteva a piangere non appena lei usciva dalla stanza!
Comunque, appena fuori è tornata allegra e felice come sempre!
Le continuo a ripetere: "Hai visto che sono venuta a riprenderti?"

12 settembre

Ieri e oggi si è calmata (oggi ha anche sorriso alla maestra!) quando sono scesi in cortile a giocare. Stamattina è stata tranquilla mentre io ero con lei, poi ha iniziato a piangere quando ha visto la mamma di un bimbo andare via... Quando risalgono dal cortile ricomincia la crisi...
Quindi aspetteremo risultati migliori con calma e pazienza...

15 settembre

Allora... Ri-inizio tragico... Stamattina, in classe, si faceva venire i conati di vomito...
Quando sono tornata a prenderla (è rimasta sola un'ora...) non stava piangendo, mi hanno detto che è stata tranquilla e ha aiutato la maestra a sistemare i sacchetti dei bimbi, le bavaglie e gli asciugamani...
Appena siamo uscite mi ha detto: "Sei venuta a prendermi!!!"
Le ho dato un panino perchè aveva mangiato poco a colazione, ma poi a pranzo non ha mangiato quasi niente...

16 settembre

Oggi ho provato a lasciarla lì a mangiare. Ha mangiato solo un po' di carne. Un po' meglio è andata, ma la strada è lunga... Domani riproviamo con il pasto a scuola e poi vediamo il da farsi.

17 settembre

Oggi, dopo il solito pianto perchè la lasciavo lì, è andata meglio. Mi hanno detto che ha giocato ed è stata tranquilla. Però non ha mangiato niente... Si addormentava in braccio alla maestra...
Appena uscita si è divorata un panino e poi ha mangiato 2 fette di salame!
Oggi pomeriggio non ha fatto il pisolino. Troppo contenta di stare a casa sua!
Prima che uscissi di casa per tornare al lavoro mi ha detto: "Mamma stai a casa con me e la nonna..."

22 settembre

Gli ultimi 2 giorni a scuola sono stati una tragedia... Ha pianto ininterrottamente per 3 ore... Non posso lasciarla lì...

Dopo lungo pensare e grazie al consiglio delle grandi amiche del forum, ho deciso di non proseguire in questa avventura.
Anna non è pronta per il distacco, forse l'ambiente che ha trovato non le era congeniale...
Chi era al meeting ha potuto notare che non mi mollava un secondo! Non voleva stare neppure con suo papà!
Oggi sono andata ad avvertire la scuola e lei è stata tranquilla, come prima!
Aspetteremo l'anno prossimo!
Mi dispiace averle procurato tanto dispiacere...

24 settembre

Sta molto meglio! E' tranquilla, mangia e dorme come prima!
Quando torno a casa mi corre incontro dicendo: "E' arrivata la mia mammaaaaaaaa!
Sto meglio anch'io!

16 ottobre: filmato al parco

 



 

Le fotografie del mio secondo compleanno

Con i palloncini della mia festa!
Chicco...il mio regalo preferito!
Arriva la torta!
Devo soffiare???
Poi la assaggio!
Buonaaaa!

Cappuccetto Rosso!

Eccomi in costume!
Vado dalla nonnina...

Dipingendo...

Con tempere e pennelli...

Pirata!!!

Come Elizabeth!

Seridò!

Che belloooo!!!
Più veloci della luceeeee!!!

Giochi spericolati!

Capriola!
Voloooooo!
Sempre più in altoooo!
Yuppieeeee!

Occhialini...

Dal 13 maggio porto gli occhialini! Sto bene, no?

Oh, che caldo...

Sto facendo il bagno vestita!
Sono tutta bagnata!
Sono proprio contenta!
Ma cosa ho fatto, mamma?

Sto leggendo...

Vi mando un bacio!!!
Sono impegnata a leggere una storia di Winnie the Pooh...
Dov'è Pimpi?

Gardaland!!!

Che ridere!
Ci stiamo divertendo!
Ragazzi, che bello!
Mi sto piegando in due dal ridere...
Sull'albero di Prezzemolo!
Io busso, ma Prezzemolo non apre...
Sul Colorado Boat!!!
Dopo il Colorado Boat, che lavata!!!
Sui trattori

 


MusicPlaylist
Music Playlist at MixPod.com